Calendario Eventi

Giu
2
Dom
4a uscita AG – Rifugio Chiavenna all’Angeloga
Giu 2 giorno intero
4a uscita AG - Rifugio Chiavenna all’Angeloga @ Rifugio Chiavenna all'Angeloga

2 Giugno – Rifugio Chiavenna all’alpe Angeloga (m. 2.044)

Partenza ore 7 Sede Cai – dislivello m. 604 – ore 2,30

Un bellissimo rifugio in un’incantevole conca con tanto di laghetto, baite, mucche al pascolo e sublime formaggio fanno innamorare di questo posto e dell’intere montagne. Da Fraciscio ci incamminiamo su una larga mulattiera che si stringe man mano che il percorso si fa più ripido. Accompagnati dalla costante presenza della “rabbiosa”  il torrente che impetuoso scende dall’alpe, superando alcuni gradini rocciosi  entriamo nella valletta percorsa da rivoli d’acqua che ci conduce al rifugio.

Giu
14
Ven
La Tre Giorni AG
Giu 14–Giu 16 giorno intero
La Tre Giorni AG @ da definire

Promemoria

3 giorni alpinismo giovanile

 14-15-16/6/19

Extrepieraz  (Ao) (m. 1.390)

Ritrovo presso la sede cai alle ore 8,30, organizzazione auto e trasbordo bagagli.

COSA PORTARE

  • BIANCHERIA e IGIENE PERSONALE:
  • Coprimaterasso, federa per il cuscino, SACCO A PELO e pigiama.
  • Oppure, coprimaterasso, federa per il cuscino, lenzuola (le coperte sono in rifugio) e pigiama.
  • Asciugamano, sapone, dentifricio e spazzolino.

ABBIGLIAMENTO:

Oltre al normale abbigliamento di cui si raccomanda almeno 3 cambi completi.

SONO INDISPENSABILI SCARPONI, GIACCA A VENTO, PILE, GUANTI E CAPPELLO.

ACCESSORI:

Ghette per la neve (solo chi le possiede), occhiali da sole, crema solare ad alta protezione.

BAGAGLIO:

Abbigliamento e biancheria possono essere riposti in una borsa qualsiasi che verrà trasportata direttamente fino al rifugio a cura del Cai.

Per la giornata di venerdì è necessario uno zainetto (che servirà anche per le escursioni) con il pranzo al sacco del mezzogiorno° e l’occorrente per la giornata (giacca, ombrellino, effetti personali) da tenere con sé.

NUMERI UTILI:

Marco 335 5782683      –       Ornella 335 6249017     –     Gigi 338 9012388

 

° Da venerdì sera a domenica mezzogiorno compreso, il vitto è fornito, comprensivo di caffè ma con esclusione del dolce per il quale, come per il beveraggio “adulti” ci affidiamo alla generosità dei partecipanti. Segnalare eventuali allergie e/o intolleranze alimentari dei bambini.

 

E’ consigliabile avere una torcia elettrica con batterie di riserva.

Il rifugio è dotato di impianti antincendio a rilevazione di fumo/gas è quindi ASSOLUTAMENTE vietato fumare e utilizzare spry.

 

Organizzazione giornata di venerdì

Ritrovo ore 8,30 sede cai Inverigo (puntuali)

Formazione equipaggi e trasferimento bagagli.

Partenza ore 8,45 dalla sede Cai Inverigo

Percorso Inverigo-Brusson (Ao). (Km 188 – 2 ore e 10 minuti)

Autostrada TO/MI – uscita per SANTHIA’ proseguire per AOSTA – Uscita VERRES

Alla rotonda prendere 2° uscita (via caduti per la libertà) strada regionale 45 verso Valle D’Ayas

PRESTARE attenzione agli autovelox

Proseguire verso Champouluc per Brusson

 

Ritrovo al posteggio campo giochi a BRUSSON

Pranzo al sacco presso l’area Pic-nic.

Ore 13,30 partenza per loc. DELA (strada per Estoul, 3 km)

Visita alla miniera d’oro Chamousira

Dal parcheggio in circa 20 minuti si raggiunge l’ingresso della miniera.

Per la visita della miniera della durata di 30 minuti circa, indosseremo un abbigliamento consono alla temperatura di circa 8 gradi centigradi che troveremo all’interno.

Finita la visita proseguiremo per Extrepieraz.

Rifugio Breithon

Arrivo previsto ore 17

Sistemazione bagagli e camere.

Ore 19,30 cena.

Lug
27
Sab
Notturna o notte bianca AG
Lug 27–Lug 28 giorno intero
Notturna o notte bianca AG @ Sede Cai

SCARICA IL PROGRAMMA

AL CAI

Data: 27-28/07/2019  – Partenza: ore 17,00  sede CAI

Trasporto con mezzi propri

1° giorno:

Dislivello: m. +209 cp. Mara +40 b.ta di Lemna +107 P.zo dell’Asino + 3 Rifugio Riella   ore: 02,00   –   scala difficoltà: E

2° giorno:

Colazione in sede e rientro a casa.

 

Descrizione dell’itinerario:

1° giorno

Dalla sede del cai raggiungiamo il parcheggio all’alpe del Vicerè (m. 916).

Da qui saliamo percorrendo l’ampia mulattiera alla Capanna Mara (m. 1.125) e poi per sentiero alla Bocchetta di Lemna (m. 1.165) per proseguire verso la cima del Pizzo dell’Asino (m. 1.272) e poi al rifugio Riella. Godendo della frescura al tramonto gustiamo l’aperitivo e dopo un breve riposo velocemente perdiamo quota raggiungendo le macchine per rientrare in sede dove ci attende la gustosa “Cena” che i soliti “ignoti” (ringraziamo i soliti ignoti) ci hanno preparato (menù a sorpresa) ma sicuramente ottimo; e poi giochi, arrampicata, film e …. Compiti?

La notte si (dorme) in sede sui comodi materassi della palestra.

2° giorno

Al risveglio (ore 9) ci prepariamo la colazione, rimettiamo in ordine e attendiamo i genitori (a cui è severamente vietato restare la sera) per rientrare alle rispettive abitazioni e …. dormire.

 

Costo:

Soci:  Euro              Soci Giovani:  Euro 5           Non Soci: Euro 7 + Euro 8 Assicurazione cai

(comprensive di spese viaggio, aperitivo, cena, pernottamento e colazione)

Informazioni ed iscrizione (obbligatoria)  in sede entro: 26/07/2019

 

Equipaggiamento Obbligatorio:

Sacco a pelo o coperte per il pernottamento.

SEGNALARE eventuali allergie e/o intolleranza.

 

Dichiarazione di esonero:

La frequentazione della montagna comporta dei rischi ineliminabili e per tanto con la richiesta di iscrizione all’escursione il partecipante esplicitamente attesta e dichiara di non aver alcun impedimento fisico e psichico alla pratica dell’alpinismo, di essere idoneo dal punto di vista medico e di avere una preparazione fisica e tecnica adeguata alle difficoltà dell’escursione della quale conferma aver preso visione delle caratteristiche.

Set
7
Sab
7, 8 settembre – Attendamento AG
Set 7–Set 8 giorno intero
Set
22
Dom
Raduno Regionale AG
Set 22 giorno intero
Set
29
Dom
Biciclettata in Valsassina
Set 29 giorno intero
Biciclettata in Valsassina @ Valsassina

SCARICA IL PROGRAMMA

CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione  di  INVERIGO

BICICLETTATA: FORCOLA – SONDRIO a/r

(il ritorno potrebbe essere effettuato solo dagli autisti per il recupero dei mezzi)

Data: 29/09/2019  – Partenza: ore 08,00  sede CAI

Trasporto con mezzi propri (trasporto biciclette a mezzo cai fino esaurimento spazio)

1° giorno:

Dislivello: m. +69    ore: 2,30           scala difficoltà: facile              km: 18,5 andata

 

Descrizione dell’itinerario:

Il “sentiero Valtellina” così chiamato, anche se è a tutti gli effetti una vera ciclabile, si snoda da Colico a Tirano per un totale di Km 142.

Lasciamo le macchine a “Forcola” (Km 8 da Morbegno). Da qui in sella alle nostre biciclette con leggera ed armoniosa pedalata percorriamo i 18,5 chilometri lungo le sponde del fiume Adda che ci porteranno fino a Sondrio, capoluogo valtellinese.

 

Costo:

Soci:  Euro 5        Non Soci: Euro 7 + Euro 8 Assicurazione cai

Informazioni ed iscrizione (obbligatoria)  in sede entro: 27/09/2019

 

Equipaggiamento Obbligatorio:

bicicletta.

 

 

Dichiarazione di esonero:

La frequentazione della montagna comporta dei rischi ineliminabili e per tanto con la richiesta di iscrizione all’escursione il partecipante esplicitamente attesta e dichiara di non aver alcun impedimento fisico e psichico alla pratica dell’alpinismo, di essere idoneo dal punto di vista medico e di avere una preparazione fisica e tecnica adeguata alle difficoltà dell’escursione della quale conferma aver preso visione delle caratteristiche.