«

»

nov
14

26 novembre – Escursione in val Codera

Programma

RITROVO: ORE  7.45 PRESSO LA SEDE DEL CAI

PARTENZA: ORE 8,00 PER NOVATE MEZZOLA (con mezzi propri)

DISLIVELLO: M.  1020

TEMPO DI PERCORRENZA: ORE 4

PRANZO: Al sacco o al rifugio Osteria Alpina

DIFFICOLTA’: E (ESCURSIONISTICA)

ATTREZZATURA:  ABBIGLIAMENTO E CALZATURE DA ESCURSIONE (MEDIA MONTAGNA)

DESCRIZIONE DEL PERCORSO:

Si raggiunge il piccolo paese di Novate Mezzola e un centinaio di metri dopo la stazione ferroviaria si gira a destra fino  al piccolo parcheggio situato in localita’ Mezzolpiano. Lasciata l’auto si imbocca la mulattiera che con gradoni di pietra ci porta fino a Codera. Risalendo la ripida mulattiera e passando a fianco alle numerose cappelle votive,  si giunge ad un piccolo nucleo di case chiamato Avede’ situato in una bella  radura. Si prosegue sempre seguendo fedelmente la mulattiera, mentre alle nostre spalle lasciamo la bella vista del lago e ci introduciamo nel vero della valle. Da questo punto la pendenza e’ meno sostenuta, se non in alcuni punti,  si rientra nel bosco e  con qualche breve  sali scendi si arriva alla galleria, usciti dalla galleria il percorso si impenna di nuovo fino a raggiungere il bellissimo abitato di Codera. ( ore 2 ). Da Codera si prosegue su una strada sterrata di servizio alla piccola diga e alle baite di Bresciadega. Man mano che la si percorre ci si avvicina sempre piu’ al bellissimo anfiteatro di granito del Ligoncio e delle cime dell’oro. Il percorso e’ quasi tutto fuori dal bosco fino a Bresciadega, dove si trova anche l’omonimo rifugio. Da Bresciadega si entra nel bosco (chiamato delle fate) e percorrendo sempre l’ampio sentiero si arriva al rifugio Brasca (1.300,00 m. s.l.m.)

N.B. – L’escursione in Val Codera – rifugio Brasca non presenta difficolta’ tecniche o particolari pericoli oggettivi se non quelli classici di una escursione di media montagna. Il percorso per contro e’ molto lungo circa 22 km tra andare e tornare  quindi richiede buona gamba e fiato. Per quanto riguarda l’abbigliamento ricordiamoci che siamo alla fine di Novembre .

Il Cai si riserva, qualora ci fossero le condizioni, di abbreviare  la gita fino a Codera.

Prenotazione obbligatoria in sede entro venerdì 24

Share

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!

Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>